I tre passi di montagna che (ri)percorreremo in bicicletta

In questi giorni si avverte nell’aria un senso di cambiamento. Dopo un lungo e grigio inverno, stiamo arrivando in quel punto dell’anno in cui i raggi del sole cominciano nuovamente a scaldarci con il loro tepore. Nei nostri giri in bici, sono sempre di più le ore di luce e gli alberi che si ornano di fiori meravigliosi: aumenta di riflesso la voglia di ricominciare a sognare e immaginare la nuova stagione ciclistica.

cyclinginlove-blog-blogger-ciclismo-cicloturismo-itinerario-dolomiti-trentino-san_martino_di_castrozza
San Martino di Castrozza (TN)

E’ proprio di questo che  vogliamo parlarvi oggi, ovvero dei nostri desideri e delle nuove avventure che tutti, in questi giorni, stiamo costruendo nelle nostre menti e nei nostri cuori. Vogliamo raccontarvi di quella spasmodica voglia di inforcare la bici e perdersi nella gioia così unica che soltanto questo sport ci può dare. Nel nostro caso, il desiderio più ricorrente è quello di ritornare a pedalare sulle nostre amate montagne.
In particolar modo, sono rimaste impresse nel nostro cuore (e anche nelle nostre gambe!) tre grandi salite che abbiamo percorso la scorsa estate: il passo Manghen, il passo Rolle e il passo Pian delle Fugazze.

cyclinginlove-blog-blogger-ciclismo-cicloturismo-itinerario-dolomiti-prealpi-trentino-pian_delle_fugazze
I tre passi percorsi nel 2016: passo Rolle (in alto), passo Manghen (in basso a sinistra) e passo Pian delle Fugazze (in basso a destra)

Di sicuro, molti di voi si chiederanno…perché non provare subito qualcosa di nuovo? La risposta è semplice: per ognuno di questi passi abbiamo scalato un solo versante. Chissà quante altre meraviglie ci sono ancora da scoprire nella metà che manca! Detto questo, non vogliamo assolutamente negare la bellezza delle località più famose e blasonate, come lo Stelvio, il Mortirolo, il Gavia, o i grandi passi dolomitici della Val di Fassa e Val Gardena, i quali fanno da cornice a manifestazioni ciclistiche di livello internazionale e mondiale, sia per il mondo del professionismo che per quello amatoriale. Ci proponiamo piuttosto di portarvi in luoghi altrettanto incantevoli che rimangono meno conosciuti.

Tutto ciò, va a vantaggio di noi ciclisti per diverse ragioni, prima tra tutte la minore intensità del traffico veicolare, che ci permette di pedalare in sicurezza e godere del meraviglioso silenzio delle montagne, cosa che purtroppo, non sempre accade nelle località più celebri. Si accede così a un’esperienza superiore, quasi mistica, che ci fa sentire un tutt’uno con l’ambiente circostante: l’aria fresca e profumata dei pascoli, l’acqua ghiacciata che ci disseta presso le numerose fonti, il suono di ogni nostro singolo battito del cuore.

cyclinginlove-blog-blogger-ciclismo-cicloturismo-itinerario-dolomiti-trentino-passo_rolle
Passo Rolle (scendendo verso San Martino di Castrozza)

A volte, io e Manuela, scambiamo le nostre idee in merito a queste sensazioni così particolari, tanto da arrivare a considerare la pratica della bicicletta come fosse una meditazione eseguita attraverso gli armoniosi movimenti della pedalataAdesso, però, tocca voi: quali sono le tre salite che non smettereste mai di pedalare e conquistare?
Ve lo chiediamo sia perché siamo curiosi, ma anche perché in questo modo ci potreste ispirare a conoscere i vostri territori e itinerari preferiti.  A voi la parola!

cyclinginlove-blog-blogger-ciclismo-cicloturismo-itinerario-trentino-lagorai-passo_manghen
Panorama dalla cima del passo Manghen

Filippo e Manuela

Link utili: 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: