Bracciano: il giro del lago in bicicletta

Bracciano: il giro del lago in bicicletta

A soli due passi da Roma si trova lo spettacolare lago di Bracciano, uno dei laghi più grandi d’Italia, di cui vi avevamo parlato anche in questa occasione.
Il lago di Bracciano, insieme al suo più piccolo vicino lago di Martignango, fanno di questa zona un punto di riferimento per il turismo balneare del Lazio. Giungendo al lago, in un batter d’occhio si fugge dal caos cittadino e si entra in un meraviglioso scenario costellato da tranquilli paesini ricchi di storia. Le caratteristiche della zona rendono il lago una meta ideale anche per un giro in bicicletta.

Panorama of Lake Bracciano from Castello Odescalchi‎
Una panoramica del lago di Bracciano

Il giro del lago

Dal punto di vista ciclistico, è possibile fare il giro dell’intero lago grazie a una strada che mette in comunicazione i centri di Bracciano, Trevignano Romano e Anguillara Sabazia. La strada, lunga 30 chilometri, costeggia per buona parte le rive del lago e prestando attenzione è davvero piacevole percorrerla in bicicletta, specialmente in bassa stagione.

Pedalando verso Bracciano

Per raggiungere questa zona partiamo spesso da Cerveteri, piccolo paese patrimonio UNESCO, grazie alle antichissime tombe etrusche scavate nel tufo. Se ne avete la possibilità vi consigliamo vivamente di partire da qui.
Da Cerveteri in poi, la strada in costante e leggera salita, vi regalerà panorami davvero suggestivi sulla stretta valle di tufo, chiaro indizio delle origini vulcaniche di questo territorio.

cycling_in_love-in_bicicletta_nel_lazio-giro_del_lago_di_bracciano_in_bici
Uno degli scorci dell’entroterra sulla strada verso Bracciano

Bracciano

Dopo circa 20 chilometri si arriva presso il paese di Bracciano: qui una salita conduce al centro del paese e allo spettacolare castello Orsini-Odescalchi. L’edificio, risalente al quindicesimo secolo e perfettamente conservato, domina il paese dall’alto. A partire dal 1952, il castello è stato anche aperto al pubblico e viene oggi utilizzato per ospitare eventi privati e iniziative culturali.
Partendo da qui e seguendo le indicazioni per il lago, si arriva in prossimità del lungolago: si può quindi scegliere se farne il giro in senso orario oppure antiorario.

cycling_in_love-lazio_in_bicicletta-giro_del_lago_di_bracciano_in_bici
Un tratto del lungolago (Bracciano)

Percorrendo la strada in senso orario si seguono le indicazioni per Trevignano Romano, distante circa 11 chilometri. In questo tratto, la strada presenta un andamento piacevolmente vallonato e poco impegnativo. La fitta vegetazione rende il percorso prevalentemente ombreggiato, il che aiuta moltissimo nelle giornate particolarmente calde.
Una volta giunti a Trevignano vi consigliamo di fare una sosta nei numerosi bar del centro e del lungolago: l’atmosfera tranquilla del borgo, unita al rumore del lago renderà la pausa davvero rilassante!

cycling_in_love-giro_del_lago_di_bracciano-Piazza_di_Trevignano_Romano
Il centro storico di Trevignano Romano

Lasciando Trevignano e il suo lungolago, ci si dirige alla volta di Anguillara. La strada, in leggera salita, si presenta più aperta regalando scorci su tutto l’ambiente circostante. Questa parte di percorso si snoda sulle dolci colline che delimitano la sponda est del lago e la strada si immette direttamente nel paese. Raggiunto il lungolago, il colpo d’occhio è davvero notevole con il paesino collocato sul piccolo promontorio che poggia sulle acque lacustri.

lago_di_bracciano-blog_ciclismo-giro_del_lago_di_bracciano_in_bicicletta-lungolago_di_anguillara_sabazia
Il lungolago di Anguillara

Un giro in completo relax

Ripartiti da Anguillara è possibile dirigersi nuovamente verso Bracciano, che dista appena 10 chilometri, andando così a chiudere l’anello. Tornando verso il centro del paese la strada sale per circa un chilometro e mezzo con pendenze a doppia cifra: è l’ultimo sforzo!
Concludendo, possiamo dire senza dubbio che questo itinerario è assolutamente alla portata di tutti ed è di sicuro un giro perfetto per rilassarsi e ricaricare le energie mentali. I tre centri abitati, i panorami e la ricchissima vegetazione fanno di questo luogo una meta ottimale per evadere dal caos della città!

Filippo e Manuela

Informazioni utili:

  • Lungo il tratto di strada che da Anguillara riporta a Bracciano troverete le indicazioni per il bellissimo museo dell’Aeronautica Militare di Vigna di Valle. Nel museo è possibile ammirare da vicino velivoli storici perfettamente conservati, racchiusi in un’area espositiva di 13000 metri quadrati. Ulteriore motivo per fare una visita al museo? L’ingresso è completamente GRATUITO!
  • Un’altra attrazione da non perdere è il servizio di navigazione: messo a disposizione dal Consorzio del Lago di Bracciano, rende possibile raggiungere i paesi anche via lago.

Link utili:

 



Rispondi


error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: