Emozioni e scatti dal primo Dolomitics Cycling Camp in Val di Fiemme

Vi ricordate del Dolomitics Cycling Camp? Ve ne avevamo parlato in questa pagina: la prima vacanza in Val di Fiemme interamente pensata per ciclisti con 5 tappe tra le salite più celebri delle Dolomiti, ammiraglia al seguito e uno staff pronto a soddisfare ogni esigenza (workshop, massaggi decontratturanti, assistenza meccanica, integrazione, ecc). Un’occasione da non perdere per vivere una vera esperienza da ciclista professionista!

 

bike-hotel-panorama-val-di-fiemme_primo-giorno-dolomitics-cycling-camp
Il primo giorno del Bike Camp: la partenza dal Bike Hotel Panorama (Panchià, Tesero)

Purtroppo non abbiamo potuto prendere parte al camp a causa di impegni lavorativi: nonostante questo ne abbiamo seguito le varie tappe attraverso i canali social Dolomitics Travel e intervistato alcuni partecipanti. Vediamo com’è andata!

È la prima vacanza che fai di questo tipo? Se si, che cosa ti aspettavi e come è stato veramente?

Ivan: Si è stata la mia prima esperienza del genere e sinceramente non mi aspettavo tutto questo. Con il gruppo siamo entrati subito in sintonia. Gli organizzatori, Maurizio e Diego sono delle persone eccezionali e hanno reso meravigliosa questa vacanza sopra ogni mia aspettativa.
Andrea: È la prima volta che faccio una vacanza del genere, di preciso non so nemmeno io cosa mi aspettavo, di sicuro avevo voglia di andare in bici e decisamente non sono rimasto deluso. Tanti chilometri e tanto dislivello…quest’ultimo era inevitabile dovendo affrontare i più alti passi dolomiti ci della zona!
Manuela: Io ho già fatto altre vacanze di questo tipo e conoscevo i servizi e la qualità offerti dai fratelli Bozzetta. I servizi si sono confermati eccellenti, la disponibilità di coloro che ci hanno seguito tutta la settimana davvero incredibile, sempre offerta con naturalità e con il sorriso.

foto-del-dolomitics-cycling-camp_ciclismo-su-strada-in-val-di-fiemme_bicicletta-in-val-di-fiemme
Momenti e scatti on the road

Cosa ti è piaciuto di più del cycling camp?

Andrea: Sicuramente l’accoglienza e la simpatia di Diego da subito, appena arrivato.
La professionalità e il modo di fare di Maurizio che ha cercato di mettermi da subito a mio agio, poi la cosa che mi ha fatto più piacere è stata la semplicità con la quale sono riuscito a fare amicizia con tutti i partecipanti al camp. Praticamente nessuno di noi si era mai incontrato e conosciuto prima ed è stata una cosa meravigliosa la sintonia che da subito ci ha uniti.

Manuela: La cosa che rende il pacchetto davvero unico è il servizio con il furgone che ti segue in ogni uscita. Fornisce di certo una sensazione di sicurezza e protezione da non sottovalutare. I workshop informativi hanno fornito un’aggiunta teorica innovativa ed uno scambio davvero ricco e interessante. Il servizio lavanderia è davvero indispensabile.

workshop-ciclismo_workshop-dolomitics-cycling-camp
Uno dei due workshop compresi nel pacchetto del cycling camp

 

Per quali motivi lo consiglieresti ad altri ciclisti?

Andrea: Se vuoi trascorrere una settimana di buon umore praticando lo sport che ami il cycling camp è il miglior modo. Poi se ti piace la buona cucina e soprattutto la birra allora fai la scelta giusta per una vacanza super.
Manuela: È una vacanza in cui si può pensare al solo andare in bicicletta, a godersi i paesaggi e le sensazioni che tutto questo può regalare. In questa edizione siamo stati fortunati poiché si è creato un gruppo estremamente affiatato e gioioso. Sono nate nuove amicizie proprio grazie al camp!

passo-rolle-in-bicicletta_dolomitics-cycling-camp-passo-rolle
L’arrivo in cima al Passo Rolle

Il cycling camp è stato positivo anche per lo staff: abbiamo intervistato Giulio Galleschi, biomeccanico professionista e preparatore atletico il cui ruolo nel camp era quello di pedalare con i ragazzi e consigliare loro alcuni accorgimenti. Giulio ha anche organizzato un workshop dedicato al corretto posizionamento in sella: gli abbiamo chiesto com’è andata in generale questa esperienza di lavoro on the road.

“Professionalmente ed umanamente è stata un esperienza molto appagante, ho potuto lavorare con uno staff, quello di Dolomitics Travel, di veri professionisti, la qualità nel lavoro per me è di massima importanza ed un obbiettivo che voglio sempre raggiungere è quello di riuscire a trasmettere qualcosa ai miei clienti, perché sono convinto che un atleta formato e informato su certe tematiche, possa riuscire a trarre il meglio dalla propria attività”.

ciclismo-in-val-di-fiemme_dolomitics-cycling-camp-val-di-fiemme

Eravamo certi che il Dolomitics Cycling Camp sarebbe stato un successo e le testimonianze dei partecipanti non hanno fatto altro che confermare le nostre iniziali convinzioni. La professionalità e la simpatia dello staff organizzatore, unite alle emozioni che soltanto la bicicletta riesce a dare hanno creato un mix vincente che porterà sicuramente questo evento a crescere sempre di più nel corso dei prossimi anni!

dolomitics-cycling-camp_foto-dei-ciclisti-in-val-di-fiemme

Link utili:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: