Friuli Venezia Giulia in bicicletta: i nostri consigli per pedalare in una delle regioni piú selvagge dell’Italia

Friuli Venezia Giulia in bicicletta: i nostri consigli per pedalare in una delle regioni piú selvagge dell’Italia
Sei qui Home » Friuli » Friuli Venezia Giulia in bicicletta: i nostri consigli per pedalare in una delle regioni piú selvagge dell’Italia

Dopo anni trascorsi in Veneto e nel Lazio, da qualche mese ci siamo trasferiti a Pordenone, in Friuli Venezia Giulia. Non siamo una coppia che si fa spaventare dai cambiamenti…anzi! Il trasferimento ci ha dato modo non solo di tornare a convivere, ma anche di trascorrere qualche anno in una regione ancora vergine dal punto di vista cicloturistico e che negli ultimi anni sta puntando veramente tanto sulla promozione del suo territorio.

Friuli in bicicletta: fiumi e aspre montagne a due passi dai confini

Il Friuli, con un’estensione di circa 8000 chilometri quadrati, ospita lunghi fiumi come il Livenza e il Tagliamento e importanti catene montuose tra cui le Alpi Carniche e Giulie. Dal punto di vista cicloturistico, oltre a bellissime strade di montagna e passi alpini, è sicuramente da citare la Ciclabile dell’Alpe Adria, che con partenza da Salisburgo (Austria) conduce a Grado. Veramente vicine sono anche l’Austria e la Slovenia: esplorando il Friuli in bicicletta, probabilmente ci capiterà di sconfinare durante i nostri giri verso est!

Una nuova regione da promuovere

Zoncolan a parte, salita resa nota dal ciclismo agonistico, sono davvero tanti i luoghi della regione che troveranno sicuramente spazio sul nostro blog. A questo proposito, l’articolo che state leggendo è in costante evoluzione. Inseriremo gradualmente maggiori informazioni sulle zone della regione che percorreremo in bicicletta, oltre ai link diretti a tutti i nostri articoli. Oltre agli itinerari sulla pedemontana, abbiamo programmato di pedalare in Carnia (siamo curiosissimi di conoscere il team di Pendenze Pericolose Carnia Cycling) e di scoprire anche il nord della regione. Non mancheranno trekking e sentieri che andranno ad arricchire la rubrica Giù dai pedali.

I nostri consigli per scoprire il Friuli in bicicletta

  • Pedemontana pordenonese e sorgenti del Gorgazzo – in pubblicazione;
  • Piancavallo da Aviano e Costa d’Aviano;
  • Piancavallo da Barcis – in pubblicazione;
  • Pala Barzana da Poffabro – in pubblicazione;
  • Passo Rest da Tramonti di Sopra – in pubblicazione;
  • Pian del Cansiglio (da Caneva) – in pubblicazione;
  • Parco naturale delle Dolomiti Friulane: sette valli da scoprire in bicicletta – in pubblicazione.

Vi ricordiamo che nell’articolo dedicato agli itinerari del Friuli, potete scaricare le tracce dei nostri itinerari.
Voi avete mai pedalato in Friuli? Raccontateci le vostre esperienze!

Link utili



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Accetto!